I PIANI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE (NWO)

25-11-2021

Riproponiamo uno spezzone di questa vecchia puntata di Report ( Rai 3 ), risalente al 02/04/2018 e più che mai attuale, mandata in onda quindi in tempi non sospetti, si parlava già di grafene e del suo impiego…

Tramite una semplice iniezione, usando le nanotecnologie, questo video spiega come e’ posibile manipolare i pensieri umani. E se questo stesse gia’ accadendo con le punturine vaccinali?




22-11-2021

Un video imperdibile che dice TUTTO sui piani per la realizzazione del nuovo ordine mondiale attraverso l’inserimento di nano bot con la vaccinazione, e l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. In particolare da non perdere l’intervista fatta da un tester di software all’intelligenza artificiale sotto forma di avatar, che inizia dal minuto 20,15. Questo e’ quello che ci aspetta se continuiamo a seguire i politici che seguono, tra l’altro, le mosse indicate dall’intelligenza artificiale.

Clicca qui sotto per vedere il video

https://drive.google.com/file/d/1L114KCEL0ZO5zsH5OclK4NczFUVGZgqU/view?usp=drivesdk




01-11-2021

Stamane il quotidiano da sempre tradizionale portavoce della finanza speculativa ospita l’uomo che ha tratto più profitto dall’operazione terroristica del coronavirus, ovvero Bill Gates. Bill Gates scrive che l’obbiettivo per il futuro dell’umanità è quello di giungere a zero emissioni entro il 2050. Molti non colgono che zero emissioni non significherebbe altro che la fine del mondo industrializzato per come lo si è conosciuto. Sparirerebbero tutte le catene di montaggio delle varie industrie e sparirerebbe di conseguenza il lavoro stesso per come la società Occidentale lo ha conosciuto. Nel piano del Grande Reset di Davos infatti non esiste il lavoro. Esistono delle comunità di individui che ricevono il cosiddetto reddito universale, una elemosina elargita dai governi in cambio della completa sottomissione alla società autoritaria globale.

Gates e gli altri appartenenti alla cabala mondialista continuano a parlare solo ed esclusivamente dei livelli di inquinamento del mondo Occidentale ma non dicono una parola sul Paese che inquina più di tutti, ovvero la dittatura comunista cinese. Il piano è quello di trasformare l’Occidente in un esclusivo importatore della merce a basso costo cinese. Così da un lato del pianeta si parla di una presunta emergenza climatica che porta alla fine dell’industria, mentre dall’altro non esiste nessun problema ambientale e si può inquinare e produrre quanto si vuole. Alla fine il vero fine delle false teorie sul riscaldamento globale è solo uno, ovvero quello di arrivare alla riduzione della popolazione mondiale. Il Club di Roma fondato da Rockefeller nel 1968 aveva già individuato in questo obbiettivo la promozione e il finanziamento dei falsi gruppi ambientalisti. La falsa battaglia per salvare l’ambiente non è altro che una vera battaglia per sterminare l’umanità.

Qui sotto il link all’articolo ( in lingua inglese)

https://www.ft.com/content/ea71f4f8-e5d8-4324-a42c-8fa09ccb1cc5




29-10-2021

Pubblichiamo i sette passi previsti per la realizzazione del nuovo ordine mondiale. I primi tre sono già stati realizzati mentre il quarto e’ in corso. Il piano indica anche con precisione le date entro le quali i vari step verranno realizzati. Da non perdere.




Ti piace questo sito? Spargi la voce e condividi, grazie.